Concorso Mibact: stop alle procedure fino al 23 luglio

Lo comunicano i Centri per l'impiego regionali. E' stata allungata di altri due mesi la sospensione di tutte le procedure connesse al concorso promosso dal Ministero

I centri per l'impiego regionali confermano la sospensione fino al 23 luglio delle procedure amministrative legate al concorso pubblico per personale di operatore di custodia, vigilanza e accoglienza promosso dal Ministero dei beni culturali (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 15 del 21 febbraio scorso).

L'articolo 76 del decreto legge 34 del 19 maggio 2020, infatti, allunga di altri due mesi la sospensione di tutte le procedure connesse al concorso.

Lo stop quindi avrà valore fino al prossimo 23 luglio, dopo che un primo slittamento dei tempi era stato stabilito nel decreto legge "Cura Italia" fino al 23 maggio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per l'Abruzzo il concorso del ministero dei Beni culturali prevede 21 assunzioni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dolore e sgomento per la morte di Ottavio De Fazio, il motociclista caduto durante un'uscita

  • Impiegata positiva al Covid-19, chiude ufficio postale di Francavilla al Mare

  • I benefici del fitwalking, la camminata veloce che fa perdere peso

  • Schianto mortale lungo la Tiburtina: motociclista di Chieti perde la vita

  • Ex carabiniere ucciso con tre colpi di pistola: caccia all'assassino e al complice che l'ha aiutato a fuggire

  • Stash diventa papà: la fidanzata è una ragazza abruzzese, si chiama Giulia Belmonte

Torna su
ChietiToday è in caricamento