Chi vuol essere milionario: Ines di Guardiagrele gioca e vince 30mila euro

Giovane medico guardiese ieri sera su Canale 5 nella puntata del quiz condotto da Gerry Scotti. Ines Iacovella si è fermata di fronte a una domanda che chiedeva cosa fosse disegnato sulle pagine pari del passaporto italiano

Ha tentato di diventare milionaria ieri sera Ines Iacovella, giovane medico originario di Guardiagrele, partecipando alla puntata in prima serata del popolare quiz condotto da Gerry Scotti su Canale 5, "Chi vuol essere milionario".

Ines Iacovella, 33 anni, medico specialista in medicina interna, lavora a Pescara dopo molti anni trascorsi in Germania. Era in studio accompagnata da papà Remo, medico di base a Guardiagrele.

Dopo aver tentato la scalata si è fermata di fronte alla domanda da 70 mila euro che chiedeva cosa fosse disegnato sulle pagine pari dei passaporti italiani. A quel punto la concorrente abruzzese ha deciso di fermarsi e accettare i 30mila euro già vinti rispondendo correttamente alle domande precedenti.

La risposta alla domanda sulla quale Ines è caduta era "la statua di Marco Aurelio".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Autostrada chiusa: tir che trasporta carta in fiamme sull'A14 tra Chieti e Francavilla al Mare

  • Attualità

    Video | Il professor Sabatini (Accademia della Crusca) al Vico: "La lingua si trasforma nel quotidiano"

  • Cronaca

    Ztl, varchi aperti a tutti 8 ore al giorno in via Toppi e via de Lollis: da lunedì entrano in vigore i nuovi orari

  • Economia

    Formula Ambiente, stipendi a rischio per i lavoratori: proclamato lo stato di agitazione

I più letti della settimana

  • Tutti gli eletti: ecco come sarà il consiglio regionale d'Abruzzo

  • Elezioni regionali: Campitelli (Lega) è il più votato della provincia con quasi 8mila preferenze

  • Shock all'ospedale: paziente cade dall'undicesimo piano del SS. Annunziata

  • Elezioni regionali Abruzzo: i risultati in diretta

  • Ex campione di atletica leggera muore lanciandosi dalla finestra dell'ospedale: la procura apre un'inchiesta

  • Si è spento all'improvviso Claudio Micomonaco, impiegato del Comune di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento