Balneazione, Forum H20: "Settembre pessimo sulla costa con 33 superamenti nei campionamenti Arta"

In provincia i campionamenti hanno interessato Ortona, Francavilla, San Vito, Rocca San Giovanni, San Salvo, Torino di Sangro e Vasto

"Basta un po' di pioggia e puntualmente vien fuori il disastro della depurazione". Così esordisce il Forum H20 commentando i risultati degli ultimi campionamenti Arta riguardanti Ortona, Montesilvano, Città S.Angelo, Francavilla, Pescara, San Vito, Rocca San Giovanni, San Salvo, Torino di Sangro e Vasto.

"Un settembre disastroso - evidenzia il Forum - lungo la costa abruzzese per la balneazione. Una tabella, quella dell'Arta, rosso fuoco con ben 33 superamenti dei limiti di legge in molti comuni costieri, fortunatamente alla fine della stagione balneare che si è contraddistinta per il bel tempo che ha limitato le portate dei fiumi e quindi i danni".

Le analisi delle acque di balneazione hanno evidenziato il superamento dei valori minimi escherichia coli ed enterococchi a Vasto, Silvi, Torino di Sangro, Rocca San Giovanni, San Vito, Ortona, San Salvo, Pescara. I dati fanno riferimento a mercoledì 4 settembre, dopo il maltempo.

Dati che incideranno sulla classificazione di qualità dei vari tratti di costa del prossimo anno.

"Stiamo lavorando all'ennesimo dossier sulla depurazione - dichiara Augusto De Sanctis del Forum H2O - con dati letteralmente incredibili. Crediamo che le procure abruzzesi debbano iniziare a valutare la sussistenza di possibili reati di disastro ambientale per la vastità dell'impatto di tale situazione sui fiumi e, quindi, sul mare. Serve assolutamente potenziare la struttura regionale che coordina gli interventi, che oggi ha pochissimi funzionari che devono seguire decine di procedimenti e di opere. Ovviamente bisogna programmare investimenti su larga scala e per anni; i nostri imprenditori del turismo e i fruitori della costa meritano di trovare un Abruzzo sempre perfetto".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si ribalta in curva: arrivano i vigili del fuoco per estrarre il conducente dalle lamiere

  • Entra in casa della fidanzata dal balcone e la morde: 30enne arrestato a Chieti Scalo

  • Alcol e droga, strage di patenti: la Polstrada ne ritira 8 in una notte

  • Terrore al Campus, si denuda e si tocca davanti alle studentesse universitarie: arrestato il "molestatore seriale"

  • Fuma una "canna" con gli amici alla villa, ma ha 12 dosi di marijuana nel marsupio: denunciato

  • Ciclista originario della provincia di Chieti muore a Roma dopo essere stato investito

Torna su
ChietiToday è in caricamento