"Buon anno a chi resiste e insiste": gli auguri dei commercianti del consorzio Chieti C'entro

Messaggio di speranza, proposte e appello agli amministratori per il 2019 da un settore molto provato

Anche i commercianti riuniti nel consorzio Chieti C'Entro, tramite il presidente, Gianfranco Cesarone, vogliono augurare buon anno alla città, con un messaggio di speranza e proposte. Eccolo integralmente.

Buon anno a tutti i colleghi commercianti di Chieti, perché resistono ed insistono in questa bellissima città. 

Buon anno a tutti i nostri concittadini, che credono ancora nella nostra funzione di operatori non solo economici del territorio, ma anche sociale, cosa che i grandi centri non sono, né per l'economia e né per il sociale.

Buon anno a tutte le nuove generazioni (i nostri figli), alle quali affidiamo tutte le nostre speranze per il futuro di Chieti ed infine buon anno ai nostri politici/amministratori, perché comprendano una volta per tutte che amministrare una città significa fare scelte per il bene comune e non attribuire ad altri le responsabilità, ma farsene carico in prima persona.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Truffe agli anziani, sgominata la gang in Umbria: venti colpi anche a Chieti

  • Cronaca

    Trovata senza vita in un dirupo Donatella, la donna scomparsa da Montenero di Bisaccia

  • Elezioni Regionali 2019

    Regionali, vinto il ricorso: riammessa a Chieti la lista Abruzzo Insieme

  • Cronaca

    Omicidio Renata Rapposelli: iniziato il processo a marito e figlio

I più letti della settimana

  • Elezioni regionali: liste e candidati in Abruzzo

  • Elezioni regionali in Abruzzo: le liste a sostegno di Giovanni Legnini

  • Chieti Scalo, hashish e cocaina per la "movida": coppia finisce in carcere

  • Lista Legnini Presidente: i candidati

  • La provincia di Chieti si sveglia sotto la neve, scuole chiuse all'ultimo minuto

  • Svolta dall'omicidio Neri: tre degli arrestati erano in provincia di Chieti

Torna su
ChietiToday è in caricamento